CURRICULUM  VITAE 

Salvatore Buzzelli

e' nato a Castel di Sangro (Aq) il 06-12-1952 ed é residente a Bologna dall'ottobre 1972.

Percorso di Studio :
1972 ha conseguito il diploma in “RadioElettronica” presso l’I.T.I.S. ”L. di Savoia” di Chieti.
Dal 1972 al 1974 ha frequentato e sostenuto con profitto gli esami del biennio di Ingegneria Elettronica presso l’Università di Bologna, 
1973 consegue il Diploma di “Programmatore di computer, linguaggio Assembler”.
Dal 1974 al 1977 ha frequentato l’ISEF di Bologna conseguendo il Diploma di Educazione Fisica con Lode (tesi in Atletica Leggera: “Il Decathlon”).
Dal 1978 al 1990 (mentre esercitava la professione di insegnante di Ed. Fisica presso le scuole statali di 1° grado nella provincia di Bologna) ha studiato e sostenuto con profitto 24 esami presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia di Bologna.
Nel 1982 si abilitava all'insegnamento dell'Educazione Fisica negli Istituti di 2° Grado .
Nel 1985 ha frequentato con profitto un corso universitario di "Statistica e Calcolo delle Probabilità" presso la Facoltà di Scienze Statistiche dell’ Università di Bologna.
Nel 2000 è stato il primo italiano a conseguire la Laurea in Scienze Motorie presso l’ Università di Bologna con tesi sperimentale in Statistica: “Studio della forza degli arti inferiori attraverso il Test di Bosco.” (110 con lode)
Nel 2006 riceve la Laurea Specialistica con Lode in "Scienza e tecnica dello Sport" presso la Facoltà di Scienze Motorie dell' Università di Bologna.
Nel 2008-2009 ha seguito con profitto un corso universitario di "Biomeccanica" presso la Facoltà di Ingegneria dell'Università di Bologna.
Nel 2012 riceve "honoris causa" il titolo di "Coach Internazionale di Tennis " dalla "Global Professional Tennis Coach Association" (G.P.T.C.A. certified ATP)
Nel 2015 consegue il Diploma di “Preparatore Fisico” della F.I.T.

 

Percorso Sportivo :
Dal 1968 ha praticato atletica leggera e dal 1970 ha fatto parte della Nazionale Italiana di Atletica Leggera, dal 1972 al 1974 ha gareggiato nelle specialità Salto con l'asta e Decathlon per il Gruppo Sportivo Carabinieri di Bologna vincendo i Campionati Italiani di Decathlon a squadre nel 1973 (Forlì).
Il 24 giugno 1974 ha interrotto l’attività di atleta professionista in seguito ad un grave incidente stradale.
E’ stato insignito dalla Federazione Italiana Di Atletica Leggera del “ Distintivo d’argento del Decathlon ” (1971), “ Distintivo d’oro del Decathlon ” (1972) e della “Palma d’oro di 1° grado al merito sportivo” (1973) .

 

Esperienze professionali :
1975- 1983 e dal 1985 - 1990 è stato preparatore atletico presso il Circolo Tennis Bologna
1975 – 1976 è stato preparatore atletico della “Ducati Basket” di Bologna (serie D e C)
Dal 1977 al 2015 è stato Docente di Educazione Fisica presso le Scuole Statali di 1° e 2° Grado in Bologna
1979 -1980 è stato Docente di Atletica Leggera presso l’ISEF di Bologna
1983 - 1985 è stato Direttore Tecnico della Virtus Atletica di Bologna ed ha allenato saltatori e lanciatori.
1988 – 1990 ha collaborato con l' "Healt Center Cooper Clinic" presso Casa di cura Villalba (Bo)
1990 - 1993 è stato preparatore atletico presso Circolo Tennis Virtus Bologna
1992 – 1993 è stato consulente scientifico per la preparazione atletica del Modena Football Club (serie B)
1992 - 2000 in estate ha seguito la preparazione di snowboarders di livello mondiale a Tignes (Francia).
1993 - 1995 è stato preparatore atletico presso Double B - Canè Tennis Team di Bologna
1995 - 1997 è stato preparatore atletico presso la Scuola Tennis Narducci di Imola (Bo)
1997 - 2000 è stato preparatore atletico dell’Atletico Van Goof (“Quelli che il calcio” di Rai2).
Dal 1985 è impegnato nel campo della Ricerca in Fisiologia dell’esercizio fisico e del lavoro muscolare .
Dal 2006 è rientrato nel mondo del Tennis col ruolo di Metodologo dell'Allenamento e Preparatore Atletico .
Dal 2007 al 2010 è stato Responsabile Tecnico della Preparazione Atletica del Com. Regionale FIT Emilia e Romagna.
Nel 2009 ha aperto a Bologna il "Centro Tecnico per l'Allenamento Ottimale" di cui è Direttore Tecnico.

 

Collaborazioni scientifiche :
- Dipartimento di Antropologia – Università di Bologna dal 1985 al 2000
- Dott. Kennet Cooper (Healt Center Dallas U.S.A.) nel 1988-1989
- Dott. Vittorio Roncagli Sport Vision e Visual Training nel 1988-1990
- Centro Studi e ricerche “Dietosystem” Milano dal 1990-1995
- Ditta ELLESSE di Perugia (Ellesse Tennis Contest) nel 1990-'91-'92
- Prof. Carmelo Bosco, Università di Jyvaskyla (Finlandia) dal 1989 al 2000
- Prof. Giorgio D’Urbano (Ex Prep. Atl. di A. Tomba e Prep. Atl. nel Calcio in Serie A)
- Prof. Gabriele Soffritti (Facoltà di Statistica - Università di Bologna) nel 2007
- Prof. Alessandra Cappellini (Facoltà di Scienze Motorie - Università di Cassino) nel 2007
- Dott.ssa Giovanna De Marco (Corso di Laurea Scienze dell'Educazione - Università di Cassino) nel 2007

 

Progettazione e realizzazione di strumentazioni e software :
1978 : "Accelerometro a nastro" per lo studio della velocità e dell'accelerazione in un soggetto che corre o salta o di un oggetto lanciato o sollevato.
1982 : "JUMPING BOARD", pedana a fotodiodi per la misura del tempo di volo nel salto verticale.
1984 : Software “TRAINING PROGRAM®©” (primo programma italiano per la compilazione di piani di lavoro personalizzati per palestra, prodotto e commercializzato nel 1990 dalla Dietosystem Italia Spa di Milano e presentato in occasione dei Campionati Mondiali di Calcio a Roma).
1985 : pressa dinamometrica per la valutazione della forza massima isometrica di qualsiasi gruppo muscolare o distretto biomeccanico.
1987 : Software “PROGETTO VALUTAZIONE TENNIS®©”, programma per la valutazione e la programmazione individualizzata dell’allenamento del tennista.
1988 : Software “MARGARIA TEST”, per determinare il VO2max nel test di Margaria, oltre alla stesura di programmi individualizzati di allenamento aerobico.

1988 : Software per allenamento percettivo-cinetico e metabolico del tennista (precursore del SensoBuzz e visibile nel VHS "Preparazione atletica del tennista").
1988 : Software “FITPROF®©” un sistema di indagine sulla fitness personale, che prende in esame la percentuale di Massa Grassa e il VO2max di un soggetto che insieme ad altri parametri fisiologici definisce il “Phisical Fitness Profile” e dà indicazioni precise sul lavoro fisico personalizzato.
1989 : Software “InformEF®©” programma per la valutazione in Educazione Fisica attraverso i test (commercializzato da “APPIA Informatica” di Bologna)
1989 : Pedana informatizzata denominata“ERGOJUMP Bosco System Modello Buzzelli®©” in seguito alla collaborazione scientifica con il Prof. Carmelo Bosco.
1990 : Strumento informatizzato che valuta oltre alla potenza meccanica di un soggetto che salta, anche l’andamento della sua frequenza cardiaca durante la prestazione di forza, ideando il “Test Alternato by Prof. Buzzelli©” (in seguito il test sarà chiamato "PowerCardio Test") , un test che attraverso serie e ripetizioni di salti verticali, alternati a tempi di recupero, rileva una numero esaustivo di dati sulla condizione globale di un atleta.
1993 : Software “SBMASTER®©” , pacchetto di programmi per la valutazione funzionale e la programmazione dell’allenamento.
1995 : Software “LEGER TEST “ per eseguire correttamente e determinare il VO2max nel test di Leger.
1999 : Software “MARATHON” per costruire tabelle di allenamento per fondisti conoscendo il Vo2max o il tempo impiegato per correre una distanza superiore ai 10000 metri.
2001 : “POWER CARDIO TEST Buzzelli System®©” prodotto e commercializzato con lo SPORTLAB dalla Ditta “DF PRODUZIONI S.p.a.” di Casnigo (Bg)
2007 : “SENSOTOUCH Buzzelli System®©” strumento per la valutazione dei "tempi di reazione semplici e complessi" e per l'allenamento delle capacità coordinative sensomotorie (richiesta di brevetto internazionale)
2007 : "SIGMA TEST©" o "Buzzelli Test" per la valutazione della potenza aerobica specifica del tennista.
2008 : “SENSOBUZZ®©” strumento per allenamento e la valutazione delle capacità percettivo-cinetiche, neuromuscolari e metaboliche, corredato da minipedana in vetroresina, fotocellule e serie di tasti colorati.

 

Studi e Ricerche Scientifiche:
1983 : ha progettato e realizzato uno studio statistico trasversale e longitudinale (durato fino al 1990) sulle “Qualità Motorie di Base in età evolutiva” negli studenti frequentanti la scuola media “D. Alighieri” di Bologna, a questa ricerca ha collaborato Emanuela Gori, una laureanda della Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali dell’Università di Bologna che ha utilizzato i dati per una tesi di laurea sperimentale che è stata pubblicata.
1987 : studio statistico trasversale e longitudinale (durato fino al 1991) sulle “Caratteristiche antropometriche e motorie di giovani tennisti (11-16 anni)” in collaborazione delle Proff. E. Gualdi, P. Brasili, G. Belcastro del Dipartimento di Antropologia dell’Università di Bologna i cui risultati sono stati in seguito pubblicati su Antropologia Contemporanea nel 1994 .
1990 : studio della stima della forza massima degli arti inferiori a partire dall’elevazione del C.d.G. ottenuta sulla pedana a conduttanza ed il peso della persona che salta. I risultati della ricerca saranno pubblicati da “Nuova Atletica del Friuli” e “SdS” del CONI. (2002)
1998 : nell’ambito del lancio promozionale dell’integratore alimentare “GINSANA” per conto della ditta “Boeringher Italia” ha condotto una indagine statistica sull’ ”evoluzione della forza” analizzando un vasto campione di popolazione italiana, che in seguito è stato argomento della propria tesi di laurea presso la Facoltà di Scienze Motorie di Bologna.
2007 : studio delle capacità percettivo-cinetiche in soggetti di età compresa tra gli 8 ed i 18 anni di ambo i sessi, con il Sensotouch Buzzelli System . L'analisi statistica che è riportata su questo sito al link "Ricerche" sarà oggetto di pubblicazione su riviste scientifiche specializzate.
2007 : studio e realizzazione di un test di valutazione specifico per tennisti (Buzzelli Test o Sigma Test).
2013 : studio sulla ereditarietà della velocità di reazione.
2014 : studio sulla spesa energetica dell'attenzione in fase prestativa.

 

Pubblicazioni e Audiovisivi:
1980 : “L’allenamento della velocità” , dispensa pubblicata in proprio, per gli studenti dell’ISEF di Bologna
1988 : “Per una preparazione di base”, articolo su “Bologna Tennis” del mese di giugno 1988, pag.21
1988 : “Il test motorio”, articolo su “Bologna Tennis” del mese di settembre, pagg. 18-19
1988 : “L’ allenamento visivo ”, con Dott. Roncagli, su “Bologna Tennis” del  mese di ottobre, pag. 19
1989 : “Valutazione delle qualità motorie di base” , articolo su “La Città” n° 398, pag.17
1989 : “Salute ed efficienza fisica”, articolo su “La Città” n° 339, pag.16
1989 : “Aerobica” articolo su “La Città” n° 417, pag. 20
1989 : “Body Line in...forma”, articolo su “Tennis Time” del mese aprile-maggio, pagg. 16-17
1989 : “La resistenza come qualità motoria”, articolo su “Tennis Time” del mese di dicembre, pagg. 22-23
1990 : “La preparazione atletica nel tennis”, articolo su “Idea Tennis” del mese di giugno, pag. 22
1991 : “Atleticamente preparati” articolo su “Matchball” n° 4 del mese di febbraio, pagg. 48-49
1991 : “Programmando un campione”, articolo su “Matchball”, n° 7 del mese di aprile, pagg. 38-39
1994 : “Caratteristiche antropometriche e motorie di giovani tennisti (11-16 anni)”, “Antropologia Contemporanea” Vol. 17 – n° 2-3, pagg. 145-155
1995 : “La preparazione atletica del tennista” VHS (durata 52'), prodotta da Pubbliteam S.r.l. di Ferrara
2001 : "PowerCardio Test: Un nuovo modello di valutazione delle espressioni di forza veloce unitamente al monitoraggio della frequenza cardiaca" Ed. Calzetti e Mariucci (Atti del Convegno - Scienze Motorie e Sport verso le Universiadi di Tarvisio 2003-) pagg. 45-51
2013 : "SENSOBUZZ" , libro 180 pagg. , Youcanprint Editore
2014 : "Il Tennis: Sport, Scienza, Storia" , AA. VV. Monografia a cura di Rodolfo Lisi, 255 pagg., Lombardo Editore

 

Partecipazione a convegni, tavole rotonde o riunioni tecniche come relatore, interviste :
17 gennaio 1990 Mantova “Uso del computer nello sport” organizzato da A.M.E.F. (Associazione Mantovana Educatori Fisici) e dal CONI Provinciale di Mantova . (relatore unico)
22-23 marzo 1990 San Remo “La terza età è divertente invecchiando con cervello” (altri relatori : Proff. Gianni Benzi, Antonio Dal Monte, E. Parodi, G.P. Cresci)
24-31 marzo 1990 Canazei “Sport, Preparazione fisica e Computer” 9° Convegno di studio ANTIEF (Associazione Nazionale Tennisti Insegnanti Educazione Fisica). (relatore unico)
22 luglio 1995 Tignes (Francia) “Preparation phisique du Snowborder” organizzato dal Club des Sports –Tignes
22 Novembre 1996 Gaggio Montano “Organizzazione della preparazione fisica nell’ambito della programmazione dell’allenamento negli sport individuali e di squadra” organizzato dalla Società Sportiva “Faro” di Gaggio Montano (Bo)
15 giugno 1998 Bologna “Preparazione atletica dei giocatori agonisti di squash” (organizzato dalla Federazione Italiana Squash)
20-21 ottobre 2001 Gemona del Friuli (Facoltà di Scienze Motorie) “Allenamento della forza e trasfer tecnico: teoria e pratica” (altri relatori : Proff. Y. Verkhoshansky, P. E. di Prampero, V. Stocchi, R. Pozzo, G. Pellis, M. Marella, S. Zanon, G. Kratter, R. Manno)
19–20 maggio 2002 Chieti (Facoltà di Scienze Motorie) “Allenamento Top Level e Test di valutazione con particolare riferimento al PowerCardio Test” (altri relatori : Prof. Giorgio D’Urbano)
23-novembre-2008 Piacenza "Preparazione Fisica dagli 8 ai 14 anni" (Organizzato dal Comitato Regionale FIT) (relatore unico)
18 gennaio 2010 Intervista a cura del Dott. Stefano Grazia, pubblicata sul sito web "Spazio Tennis" www.spaziotennis.com

16 ottobre 2010 Cervia "Cordinazione, agilità e capacità sensoriali. Una proposta di allenamento con strumentazione semplice ed immediata.” (Convention Nazionale Personal Trainer organizzata dalla Fed. It.Fitness)
15 giugno 2013 Roma "Specialista in Esercizio Funzionale" (Corso di formazione organizzato da ATS Network )
4 maggio 2015 Intervista per "Talk Show di Scienze Motorie" organizzato da Giacomo Catalani - Arezzo

24 ottobre 2015 Roma, relatore al "Summit di Scienze Motorie"con la presentazione del "Metodo COordinabolico".